La Coca cola fa male male? E la Coca cola light? Quali sono gli effetti?

Coca Cola La Coca cola fa male male? E la Coca cola light? Quali sono gli effetti?

Vedo circolare su facebook allarmanti informazioni sulla Coca cola, che se analizzate opportunamente, si dimostrano frasi pseudoscientifiche di valore nullo.

L’articolo che cito comincia così:

“La Coca-cola può avere davvero tantissimi utilizzi molto utili: il modo peggiore per consumarla è quello di berla! La Coca-cola è estremamente acidificante, il suo ph è di 2,8, e l’acido fosforico in essa contenuto è in grado di sciogliere il calcio nelle ossa: la Coca-cola è una delle principali cause di osteoporosi in bambini e ragazzi.”

Facciamo un po’ di chiarezza introducendo in concetto di DGA:

“ La DGA è un valore utilizzato in tossicologia e rappresenta la quantità tollerabile di una sostanza che un uomo, in base al suo peso, può assumere giornalmente e per tutta la vita senza effetti avversi riconoscibili secondo lo stato attuale delle conoscenze.”

Secondo il comitato FAO/OMS il quantitativo di acido orto fosforico (o acido fosforico) addizionato agli alimenti non dovrebbe superare i 70 mg/kg di peso corporeo.

La Coca cola ne contiene in una concentrazione di 325 mg/l, una lattina ne conterrà 114 mg, per cui se pesate almeno 2 chilogrammi una lattina di coca cola non vi farà certamente male!

L’articolo allarmante continua così:

“Il ph ottimale per il nostro corpo si aggira intorno a 7,3-7,4, quando il ph scende sotto questa soglia il nostro corpo entra in acidosi: il terreno base per tutte le malattie; senza acidosi non ci può essere malattia! Ebbene la Coca-cola è uno degli “alimenti” più acidificanti con cui possiamo venire a contatto, in altre parole possiamo considerare la Coca-cola come un contadino che lavora dentro di noi per preparare il terreno a future malattie!”

Un’altra bufala! Il ph ottimale del nostro corpo non c’entra niente nell’affermazione che viene fatta. Il motivo per cui una lattina di coca cola non fa male è che il pH dello stomaco è anch’esso molto basso (esso è compreso fra 1,5 e 2), per facilitare l’azione digestiva dei succhi gastrici. Inoltre in esso è presente uno strato di muco protettivo che in condizioni fisiologiche previene ulcere o altri danni alla parete dello stomaco. Per cui il ph della coca cola che è di 2,4 circa non arrecherà alcun danno allo stomaco (se ne bevete con moderazione, è chiaro).

“Un ultimo accenno sulla Coca-cola Light, il miscuglio tra Coca e aspartame è considerato da molti ricercatori come una bomba a scoppio ritardato in quanto sembra possa provocare malattie neurodegenerative…”

Ma quali ricercatori? Quale ricerca? Quando è stata fatta?  Questa ultima frase non perdo tempo nemmeno ad analizzarla perché esistono migliaia di ricerche nelle quali una smentisce l’altra. Addirittura qui non vengono nemmeno menzionati i ricercatori che sostengono che la Coca cola light induca a malattie neurovegetative per cui non si può che considerare un’altra informazione fuorviante.

L’unica cosa che voglio dire e che la coca cola è sicuramente una bevanda che contiene molti zuccheri: una lattina da mezzo litro ne contiene 27 grammi, ovvero 6 bustine di zucchero.

Per cui la coca cola non è sicuramente un buon alimento per la dieta ma non vi farà poi così tanto male come vorrebbero affermare queste allarmanti informazioni che circolano sui social network.

Edit 26/08/12:

Dopo una discussione con un mio amico sono arrivato ad un importante osservazione;

Nello stomaco è presente una mucosa che protegge quest’ultimo dall’alta acidità presente durante la fase digestiva (a causa dei succhi gastrici essenziali per la digestione) per cui se lo stomaco si trova costantemente sottoposta a cibi con alta acidità questo si troverà sottoposto costantemente ad un ph acido e con il tempo la mucosa protettiva si potrà infiammare causando gastrite.

Risulta quindi opportuno non abusare di cibi con alta acidità come per l’appunto può essere la Coca cola.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>